Tempo di pista, pensando agli stayer

Tempo di pista, pensando agli stayer

Stayer è una parola che nel vocabolario del ciclismo moderno non trova più posto poiché la specialità del Mezzofondo, in cui correvano gli stayer, è stata eliminata dalle prove ufficiali e praticamente non viene più praticata. Le gare degli stayer erano delle prove...
Quel manubrio di Moser, immaginato come un biplano

Quel manubrio di Moser, immaginato come un biplano

Il 1984, l’anno del Record dell’Ora di Francesco Moser, è una data importante non solo per il campione trentino che ha battuto quel record che sembrava insuperabile di Eddy Merckx, ma anche per l’evoluzione della bicicletta. Per la prima volta nella...
Ettore Milano e il ciclismo dei gregari di ferro

Ettore Milano e il ciclismo dei gregari di ferro

Tutti gregari. Fiorenzo Magni, fondatore del Museo del Ghisallo di Magreglio, ci faceva sentire tutti gregari e campioni allo stesso tempo. Ed era una bella sensazione. Perché chi mastica pane e ciclismo sa che essere Gregario è come essere campione. Forse con la c...
Quella volata di Guareschi che dorme al Ghisallo

Quella volata di Guareschi che dorme al Ghisallo

di Luciana Rota Che Guareschi abbia visto e previsto certe volate del Giro, del Tour, della Vuelta? Potrebbe essere. Perché sfogliando qua e là un libro molto bello – L’Italia in Bicicletta (edizione Excelsior 1881, Collana Limousine, euro 22,50) ad un certo punto ti...
Azzurro è il ricordo di Ballero

Azzurro è il ricordo di Ballero

Azzurro è il cielo pieno di sogni e qualche nuvola. Azzurra è la maglia intrisa di sudore e di obiettivi. Succede ad inizio come a fine stagione. Azzurro anche se è stato grigio e pesante, di piombo pesante sul cuore – di tutti – è il ricordo che Franco...