Giornalisti pedalano nella storia

68° CAMPIONATO ITALIANO GIORNALISTI CICLISTI a Pozzolo Formigaro (AL) – Domenica 10 settembre 2017 – Trofeo Marco Giorcelli. C’E’ UN TERRITORIO CHE PEDALA BIKE (…E PRESS) FRIENDLY ! Il 4 settembre la presentazione del volume di Roberto Ronchi sulla storia del giornalismo ciclistico italiano

L’estate porterà energie. E biciclette. Nuove energie a due ruote. E le porterà sul Territorio del Basso Piemonte alessandrino, un territorio sempre più bike friendly come Piemontebike vuole. Nuove energie anche per chi pedala e lo sa raccontare. Anche e soprattutto per chi il territorio poi lo descrive e lo fa conoscere in tutte le sue sfaccettature. Per i giornalisti, ad esempio,  per tutte le categorie, che amano pedalare per divertimento, per agonismo o anche solo per socializzare e conoscere meglio la storia di questi luoghi: arriva dunque il campionato italiano giornalisti ciclisti. Un evento firmato dalla Associazione Giornalisti Ciclisti, presieduta con passione da Roberto Ronchi, un sodalizio storico e molto affiatato che quest’anno ha scelto il Piemonte per la sua tappa nazionale del campionato italiano in linea.

La data fissata è domenica 10 settembre 2017, con un trofeo intitolato a Marco Giorcelli, il giornalista professionista storico direttore de Il Monferrato e per molti anni corrispondente de La Gazzetta dello Sport e grandissimo appassionato di ciclismo che,  come già per il premio  intitolato a lui in occasione della tappa di arrivo di Tortona del Giro d’Italia 2017, vuole sottolineare  non tanto  primati agonistici  quanto, piuttosto, valori di eticità,  correttezza, impegno e onestà sportiva di un atleta: quelli che sono stati  il tratto distintivo del giornalista piemontese.

Si tratta di una edizione straordinaria di questo campionato che ha ricevuto il patrocinio di Regione Piemonte e Unione Stampa Sportiva Italiana ed è organizzato dalla ASD Paolo Fornasari, storico sodalizio ciclistico di questi luoghi,  in collaborazione con Piemontebike, Alexala, Camera di Commercio di Alessandria Monferrato, Comunità Europea dello Sport. Inoltre,  mediapartnership di Tuttobiciweb e  TuttobiciTech.

Si tratta per questi luoghi – terra di ciclismo – di una nuova occasione di visibilità e di empatia per un territorio che ha nel suo dna la passione per la bicicletta, forte della sua tradizione campionissima (Coppi, Girardengo, ma ancora prima Cuniolo, Gerbi…).

Giovanni Maria Ferraris, Assessore regionale allo Sport ha accolto con entusiasmo la proposta di collaborare alla promozione di questo evento dedicato a chi comunica il ciclismo e i suoi luoghi: “Il Campionato italiano giornalisti, che si svolgerà a Pozzolo Formigaro nell’Alessandrino, completa un anno all’insegna del grande ciclismo in Piemonte, confermando la nostra terra patria di questo sport”.

Continua l’assessore Ferraris: “Abbiamo iniziato il 2017 con il passaggio di ben tre tappe del centesimo Giro d’Italia, portando su suolo piemontese una grande ondata di curiosi e appassionati, che ha raggiunto l’apice con la mitica scalata al Santuario di Oropa. Abbiamo proseguito nel mese di giugno coinvolgendo l’intero Canavese con la grande festa dei Campionati italiani di ciclismo per tutte le categorie, passando a luglio con la crono per il Campionato italiano Under 23 nel biellese tra Valdengo e Sagliano Micca e con la “Sei giorni di Torino” al Velodromo Francone di San Francesco al Campo. Tutto ciò senza contare le tantissime gare regionali, di federazione o amatoriali, che hanno coinvolto l’intero territorio”.

Una storia che va molto indietro nel tempo come spiega l’assessore Ferraris: “Tante competizioni rendono onore al nostro Piemonte e mi fa piacere che il Campionato giornalisti approdi ancora in una terra dove è nata la storia italiana delle due ruote, ricordando che la prima bicicletta, quella giunta in Italia nel 1867, fu portata proprio ad Alessandria, splendida e storica città in cui affondano le mie radici materne”.

“Il ciclismo ha un potere unico, quello di unire i luoghi e creare un legame con essi. Un nuovo modo di vivere il territorio, che ha però bisogno di essere comunicato al meglio. E per farlo abbiamo bisogno di valenti professionisti e insieme di talentuosi sportivi,  proprio come nel caso dei giornalisti ciclisti. Loro, fondendo la passione sportiva con l’arte della comunicazione, possono essere davvero la migliore vetrina per un Piemonte dove la bicicletta è di casa”.

Alcune note tecniche: la partenza della gara, il via del tratto turistico, verrà dato alle ore 10.00 a Pozzolo Formigaro davanti al Bar Centrale, sede della mostra “I portacolori della Siof, progetto inserito nella rassegna promossa dal Museo dei Campionissimi – Distretto del Novese Storie di Biciclette e dintorni.

Il percorso: si svolge interamente sul circuito Merella di 10 km da percorrere 4 volte. Totale agonistico km 40 km.

Le categorie ammesse: pubblicisti senior (fino a 45 anni); pubblicisti veterani (da 46 a 55); pubblicisti gentlemen (oltre 55); professionisti senior (fino a 50 anni); professionisti gentlemen (da 50 a 69); femminile; Supergentlemen 70 e oltre (pubblicisti e professionisti). Tessera: è necessario il tesserino amatoriale oltre alla tessera dell’Ordine; chi è in possesso solo della tessera da cicloturista dovrà coprire il percorso a passo turistico.

Iscrizioni: da inviare per mail a  rob.ronchi1950@gmail.com con il numero di tessera ciclistica e la società.
Ritiro numeri di gara:  domenica mattina dalle ore 8.30 alle ore 9.30 presso Bar Centrale di Pozzolo Formigaro (Al) – Piazza Italia 13 – tel.  0143 417078

Le premiazioni: avverranno subito dopo l’arrivo con  ristoro con  prodotti tipici.

C’è anche un programma collaterale che prevede – Sabato 9 settembre 2017 – una visita guidata al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure (a 3 km da Pozzolo F.), una “puntata” presso il Serravalle Designer Outlet. Nel weekend ci sarà anche la possibilità di visitare Casa Coppi a Castellania, paese natio di Fausto e Serse Coppi a un quarto d’ora da Pozzolo Formigaro, previa prenotazione.

Una conferenza stampa sarà organizzata lunedì 4 settembre 2017 ad Alessandria Città delle Biciclette, presso Palazzo del Monferrato.

Come raggiungere Pozzolo Formigaro: sia provenendo da Milano, da Alessandria, da Piacenza uscire a Tortona e quindi seguire la SP211, Strada Provinciale per Pozzolo Formigaro che dista circa 13/14 km.

Dove dormire: Sarà possibile usufruire di una speciale convenzione nelle seguenti strutture vicine al percorso (previa prenotazione diretta e disponibilità delle strutture stesse):

Il Carrettino, N. Stelle: 3
Indirizzo: strada provinciale Pozzolo Formigaro 15 – 15057 – Tortona , Frazione Rivalta Scrivia
Telefono: +39 (0131) 860.930 Fax: +39 (0131) 860.955
E-mail: info@ilcarrettino.it
www.ilcarrettino.it

LA TRAVERSINA, Agriturismo
Indirizzo: strada Vicinale Stazzano-Borghetto 109 – 15060 – Stazzano , Cascina La Traversina
Telefono: +39 335 494.295
E-mail: latraversina@latraversina.com
www.latraversina.com

AL CASTELLO
Indirizzo: piazza Dante 11 – 15066 – Gavi
Telefono: +39 (0143) 642.794
Fax: +39 (0143) 643.974
E-mail: info@hotelalcastello.net
www.hotelalcastello.net

Informazioni: Roberto Ronchi 339-7551641 rob.ronchi1950@gmail.com

 

About The Author

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: