[ Sabato 19 giugno I ore 11.00]

Secondo evento nell’ambito del progetto PIC. Proiezione del video IL MITO DI FAUSTO COPPI musicato dal vivo da Rossella Spinosa

 

 

 

 

Il Museo è aperto dal 1° maggio 2021

Obbligo di prenotazione il sabato e la domenica

Buon compleanno Maglia Rosa!

 

Ride Ghisallo!

SPONSOR ISTITUZIONI 2021

ORARI

Il Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo è APERTO dal primo sabato di Marzo alla prima domenica di Novembre, tutti i giorni con orario continuato, dalle ore 9:30 alle ore 17:30. Per maggiori informazioni potete contattare info@museodelghisallo.it

INDIRIZZO

Museo del Ciclismo
Madonna del Ghisallo
Via Gino Bartali 4
22030 Magreglio (CO)

SOSTIENICI

La Casa dei Ciclisti è un luogo della memoria e del presente che può essere vivo solo con la partecipazione e il generoso contributo di tutti. 

CONTATTI

ph. +39 031 965885
#MuseoGhisallo

Comunicazione
luciana.rota@me.com

PRENOTA LA TUA VISITA 1jpg

 

PRENOTA LA TUA VISITA

 

Telefonando al numero

031.965885

Via mail scrivendo a

 

info@museodelghisallo.it

 

PRENOTA LA TUA VISITA

Attraverso il portale

Abbonamento Museo della Lombardia al link

https://shop-lombardia.abbonamentomusei.it/

La prenotazione può essere effettuata anche da chi non possiede un abbonamento semplicemente registrandosi al portale e selezionando il Museo del Ghisallo

logo promo large 3

 

PRENOTA LA TUA VISITA

 

Attraverso il portale di

 

Promo Bellagio

 

 

News ed eventi

UN ANNO MOLTO ROSA PER IL MUSEO DEL GHISALLO

UN ANNO MOLTO ROSA PER IL MUSEO DEL GHISALLO

Il 2021 museale è alle porte. Il Museo di Magreglio (Como) riapre per la stagione 2021 lunedì primo marzo e come sempre rinnova con entusiasmo la sua stagione museale ricca di contenuti, partnership e novità che pedalano nella storia e nel futuro! Come le iniziative...

IL FAEMA GLOBAL COFFEE TOUR DIVENTA DIGITALE

IL FAEMA GLOBAL COFFEE TOUR DIVENTA DIGITALE

Non si ferma. Pedala e si lascia dare una piccola spinta: dal digitale: è il Faema Global Cofee Tour di Gruppo Cimbali, un impegno con la passione per un mondo made in Italy che ha molto a che fare con la storia, il presente e il futuro anche del nostro Museo. Che...

LETTERA DEL MUSEO DEL GHISALLO AI SUOI FOLLOWERS

LETTERA DEL MUSEO DEL GHISALLO AI SUOI FOLLOWERS

Dicembre è un mese di bilanci, anche questo dicembre così complesso, così difficile. Il Museo del Ghisallo, lo abbiamo sottolineato più di una volta, è stato resiliente, ha fatto i conti con quel che è successo ed è riuscito a vedere il bicchiere mezzo pieno. Ha...

LA MAGNIFICA È ARRIVATA

LA MAGNIFICA È ARRIVATA

Non poteva che arrivare oggi 7 dicembre, la Magnifica - Fuchs Special Edition, il giorno esatto del #Magnifico Centenario. Un vero gioiello non solo per estimatori e collezionisti, ma per tutti gli appassionati del Ciclismo, quello eroico e quello di oggi. In edizione...

Progetti speciali

PIC un tesoro di territorio lombardiamusicamuseo del ghisallo

PIC - Piano integrato della cultura. Un tesoro di territorio

MULM 2 2

MULM - Progetto di cooperazione Italia Svizzera

retemuseitecnicoscientifici

SCIENZA IN GIRO IN LOMBARDIA - Rete dei musei Tecnico Scientifici

Le mostre virtuali

Magni 02

Fiorenzo Magni

Eroico e leonino, intuitivo e propositivo, irresistibile e irriducibile, magnetico e magnanimo: Fiorenzo il Magnifico. È la sintesi di una mostra fotogiornalistica con diversi contributi che racconta la carriera incredibile di Fiorenzo Magni, Atleta, Campione e Uomo del ciclismo.

GerbiCuniolo 01

Gerbi e Cuniolo

Una mostra fotografica virtuale per entrare e uscire dalla prima rivalità della storia del ciclismo, forse anche dello sport. Quella tra l’astigiano Giovanni Gerbi e il tortonese Giovanni Cuniolo. Sono i primi del novecento. Quando con la bicicletta tutto ha inizio.

magliarosa90anni

90 anni della Maglia Rosa

Una mostra virtuale per festeggiare i 90 anni della Maglia Rosa, un racconto infinito fatto di emozioni, di rosa, di bianco e nero, di voci, fotografie, particolari, di prime pagine della Gazzetta dello Sport, di maglie in tessuto che si presentano in 3D e sembra quasi di toccarle, con i colori, i bottoni, i segni del tempo.